Altri due innesti per lo staff MeGiC.

Le porte della MeGiC si riaprono per accogliere due nuove figure che andranno ad arricchire lo staff tecnico, due figure giovani e in piena linea con quelle che sono le credenziali annunciate dal DT Caracciolo per entrare a far parte della Memory Giacomo Caracciolo.

Il primo risponde al nome di Marco Piroddi ed è la prima scelta effettuata nell’ambito del programma lanciato 3 anni addietro “Io allievo divento maestro”. È grande motivo di orgoglio poterlo riabbracciare nella nostra famiglia in quanto da un ulteriore segnale della bontà del nostro operato, e del legame in molti casi indissolubile che si crea con questa società. Vedere un nostro ex atleta crescere sino a diventare egli stesso un mister è motivo di grande soddisfazione per il nostro staff.

Il secondo invece è un pupillo del nostro DT che lo ha lanciato mantenendo i rapporti nel corso degli anni il suo nome è Alberto Matrice. Anch’egli ancora giovanissimo ma con un bagaglio di esperienza importante in quanto da calciatore ha vestito per 7 anni la maglia della Damiano Promotion per poi affacciarsi al calcio che conta disputando 1 anno con la primavera della JuveStabia. In seguito a girovagato tra eccellenza e promozione tra le quali FERRANDINA “Matera” e POMPEIANA. Attualmente questa passione per il calcio è ancora per lui instancabile tanto che già da diversi anni ha intrapreso la strada del settore giovanile essendo però egli stesso colui che educa i giovani e li indirizza verso questo sport. Tra le esperienze avute ci sono ItalSubMinopoli, Asd Cavalleggeri e VipSoccerClub.

Entrambi affiancheranno il nostro supervisore Mr. Aragri il quale li aiuterà nella loro crescita di educatori e con cui instaurerà un fattivo e costruttivo rapporto di collaborazione.